Show simple item record

dc.contributormario signore, giovanni scarafile
dc.contributor.authorroberto franzini tibaldeo
dc.date.accessioned2019-09-26T01:13:44Z
dc.date.available2019-09-26T01:13:44Z
dc.date.created2016-02-29 05:34
dc.date.issued2008
dc.identifieroai:iris.unito.it:2318/75473
dc.identifierhttp://hdl.handle.net/2318/75473
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/20.500.12424/657574
dc.description.abstractL’avvio della riflessione filosofica di Hans Jonas si colloca sotto il segno dell’indagine intorno all’ambivalenza della condizione umana, la cui libertà – in quanto carattere ontologico costitutivo – intrattiene un rapporto articolato, dinamico, complesso e “polare” ma non dualistico nei confronti del mondo.
 Eppure, storicamente (gnosi tardo-antica e modernità), ad affermarsi è stata proprio un’interpretazione dualistica del rapporto tra uomo e mondo, spirito e materia, libertà e necessità, a partire dal cui superamento è discesa – nel corso del XIX secolo – una tendenza riduzionistica, scientistica, meccanicistica e tecnicistica ancora oggi trionfante in importanti campi del sapere.
 Dinanzi a tale svuotamento di senso del vivente (e in primis del vivente “uomo”) e della sua peculiarità (la libertà in quanto carattere ontologico), Jonas ha reagito tentando, innanzitutto, di riannodare le due questioni del vivente e della libertà (cfr. la “biologia filosofica” di Organismus und Freiheit), in secondo luogo, di tematizzare lo specifico dell’uomo (cfr. l’“Homo pictor” e la libertà del raffigurare) e, infine, di evidenziare l’articolato dinamismo per cui la libertà umana è al tempo stesso irriducibile-alla e in-relazione-costitutiva-con la “materia”. Lo sviluppo di tale relazione ambivalente e “polare” conduce da ultimo Jonas ad approfondire le questioni della “potenza” causale della soggettività sulla realtà e del plesso etico di libertà e responsabilità.
dc.language.isoita
dc.publishermessaggero
dc.relation.ispartofLa natura umana tra determinismo e libertà
dc.rightsinfo:eu-repo/semantics/closedAccess
dc.subjectdeterminismo
dc.subjectlibertà
dc.subjecthans jonas
dc.subjectetica responsabilità
dc.titleBiologia filosofica e libertà dell'uomo nel pensiero di Hans Jonas
dc.typeinfo:eu-repo/semantics/bookPart
ge.collectioncodeGA
ge.dataimportlabelOAI metadata object
ge.identifier.legacyglobethics:7019991
ge.identifier.permalinkhttps://www.globethics.net/gel/7019991
ge.lastmodificationdate2016-03-21 17:25
ge.submissions0
ge.oai.exportid53
ge.oai.repositoryid97995
ge.oai.setname02-CAPITOLO DI LIBRO
ge.oai.setnameIRIS TORINO
ge.oai.setname02A-Contributo in volume
ge.oai.setspeccom_2318_1500070
ge.oai.setspeccom_2318_1500068
ge.oai.setspeccol_2318_1500016
ge.oai.streamid1
ge.setnameGlobeEthicsLib
ge.setspecglobeethicslib
ge.linkhttp://hdl.handle.net/2318/75473


This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record